23 luglio 2019
Aggiornato 11:00
Coppa del mondo

Sci alpino, trasferta argentina per la Nazionale

Contrariamente agli anni scorsi, salteranno il viaggio nella Terra del Fuoco il gruppo di slalom maschile e delle discipline tecniche femminili, ad eccezion fatta di Federica Brignone, mentre Nadia Fanchini deciderà nei prossimi giorni se partecipare o meno.

ROMA - Si avvicina la partenza per l'Argentina delle squadre di Coppa del mondo di sci alpino, tradizionalmente impegnate a scaglioni sulla piste di Ushuaia. Contrariamente agli anni scorsi, salteranno il viaggio nella Terra del Fuoco il gruppo di slalom maschile e delle discipline tecniche femminili, ad eccezion fatta di Federica Brignone, mentre Nadia Fanchini deciderà nei prossimi giorni se partecipare o meno.

Il primo drappello a volare verso il Sud America sabato 24 agosto è quello del gigante maschile. L'allenatore responsabile Raimund Plancker ha convocato Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Giovanni Borsotti, Massimiliano Blardone, Luca De Aliprandini, Roberto Nani e Alex Zingerle, i quali hanno in programma più di tre settimane di allenamento, fino al 17 settembre. Insieme a loro saranno presenti gli allenatori Alessandro Roberto e Alberto Senigagliesi.

Il secondo gruppo a partire sarà quello dei velocisti di Gianluca Rulfi, programmati dal 7 all'1 ottobre. Prima però riusciranno a fare qualche altro giorno sulla neve a Cervinia, dal 25 al 31 agosto, mentre le velociste di Alberto Ghezze sono programmate dal 9 settembre al 3 ottobre. Anche queste ultime svolgeranno un ultimo miniciclo sui ghiacciai italiani con inizio sabato 23 e chiusura giovedì 28 agosto al Passo dello Stelvio con Elena Fanchini, Verena Stuffer, Johanna Schnarf, Sofia Goggia, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia e Daniela Merighetti.