31 maggio 2020
Aggiornato 05:30
Brasile 2014

Halilhodzic: «Algeria, addio con orgoglio».

Dopo l’ottimo risultato conseguito alla guida della nazionale nordafricana, il tecnico bosniaco annuncia il suo addio. Per la sua sostituzione si fa il nome del francese Gourcuff, papà dell’ex calciatore del Milan.

ALGERI - Vahid Halilhodzic ha annunciato oggi il suo addio alla panchina della nazionale di calcio algerina, nonostante l'ottimo risultato conseguito ai Mondiali, dove i nord-africani hanno raggiunto gli ottavi di finale. «Sono orgoglioso del mio lavoro», ha detto il 61enne tecnico bosniaco in un comunicato della Federcalcio algerina (Faf). Il contratto con l'ex allenatore del Paris St Germain era in scadenza al termine della Coppa del Mondo ma giocatori, tifosi e anche il presidente dell'Algeria, Abdelaziz Boutflika, gli avevano chiesto di restare. L'Algeria ha conquistato con gli ottavi di finale il miglior risultato della propria storia, perdendo per 2-1 ai supplementari contro la Germania. Secondo diversi media, Halilhodzic sarebbe vicino alla panchina del club turco del Trabzonspor, mentre come suo successore sulla panchina algerina il favorito sembra il francese Christian Gourcouff.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal