30 settembre 2020
Aggiornato 11:30
Calcio | Euro 2012

Petrucci: Pirlo è da pallone d'oro

Il Presidente del CONI: Se continuiamo così non dobbiamo temere nessuno

MILANO - Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, è soddisfatto del cammino degli azzurri all'Europeo di Polonia Ucraina: «Sta andando bene, al momento siamo terzi in Europa - spiega Petrucci -. Se continuiamo a giocare come abbiamo giocato non dobbiamo temere nessuno. Oltre a Prandelli e la squadra voglio ringraziare Abete, Albertini e Valentini perché se la Nazionale va bene il merito è anche di chi lavora attorno alla squadra».

PIRLO ILLUMINA TUTTO - Il presidente del Coni continua poi con l'elogio ad uno dei protagonisti della squadra allenata da Prandelli: «Pirlo è una lampadina, illumina tutto. Per me è da pallone d'oro - rivela Petrucci -, un bell'esempio e un campione non reclamizzato abbastanza».

CASA ITALIA - Il numero uno dello sport italiano è intervenuto alla presentazione di 'Casa Italia', in vista dei Giochi Olimpici di Londra: «Casa Italia fu la prima al mondo, poi è stata copiata da tutte le nazioni. E' il luogo più ambito da tutto il mondo dello sport. Le Olimpiadi sono una manifestazione sportiva - conclude Pertucci - ma anche un occasione per portare il prodotto Italia».