13 giugno 2024
Aggiornato 06:30
Formula 1 | Gp della Malesia

Hamilton in pole, Ferrari in ritardo

Lewis Hamilton su McLaren conquista la pole position del Gran Premio della Malesia, seconda prova del Mondiale di Formula Uno. Secondo miglior tempo per il compagno di squadra Jenson Button, terza la Mercedes di Michael Schumacher, quarta la Red Bull di Mark Webber

SEPANG - Lewis Hamilton su McLaren conquista la pole position del Gran Premio della Malesia, seconda prova del Mondiale di Formula Uno. Secondo miglior tempo per il compagno di squadra Jenson Button, terza la Mercedes di Michael Schumacher, quarta la Red Bull di Mark Webber.
Per Hamilton, che era partito davanti a tutti anche in Australia nella prima gara della stagione, si tratta della 21esima pole in carriera. Esattamente come era successo a Melbourne, la prima fila sarà tutta McLaren. In difficoltà il campione del mondo in carica Sebastian Vettel: il tedesco della Red Bull ha ottenuto il sesto miglior tempo nelle qualifiche, ma partirà dalla quinta posizione sulla griglia di partenza a causa della penalizzazione inflitta a Kimi Raikkonen (Lotus) retrocesso dal quinto al decimo posto.

Ancora in grave ritardo le Ferrari. Fernando Alonso si è dovuto accontentare del nono tempo, con un gap di oltre un secondo da Hamilton. Lo spagnolo, sempre a causa della retrocessione di Raikkonen, partirà però dall'ottava posizione. Qualifiche ancora più amare per Felipe Massa: il pilota brasiliano è stato eliminato nella seconda tornata, dopo avere rischiato grosso già nella prima, e ha chiuso con il 12esimo tempo.