9 dicembre 2019
Aggiornato 21:30

La Roma affonda il Genoa e vede l'Europa

I giallorossi vincono 1.0. Basta un gol di Osvaldo in apertura del match per affondare un Genoa poco pericoloso e che in trasferta non riesce davvero ad esprimersi. I ragazzi di Luis Enrique ora vedono aprirsi le porte dell'Europa che conta. Disney, l'AS Roma sbarca negli USA

ROMA - La Roma batte il Genoa all'Olimpico per 1-0 nell'insolito 'Monday night' della 28esima giornata e va a -3 dall'accoppiata Napoli-Udinese. Basta un gol di Osvaldo in apertura del match per affondare un Genoa poco pericoloso e che in trasferta non riesce davvero ad esprimersi. I ragazzi di Luis Enrique ora vedono aprirsi le porte dell'Europa che conta.

Il tecnico spagnolo non ha a disposizione Totti, ma recupera Osvaldo al centro dell'attacco con Borini e Lamela. Marino risponde con Belluschi dietro a Palacio e Gilardino. Giallorossi subito avanti al 3', proprio grazie all'italoargentino, che batte Frey con un preciso diagonale di destro dopo aver saltato secco Rossi. Osvaldo (all'ottavo gol stagionale) è il migliore dei suoi nella prima frazione, e spreca anche la possibile doppietta a tu per tu con Frey. Il portiere francese è bravo poi ad opporsi ai tiri di Greco e di De Rossi al 20' e al 35'. Il Genoa costruisce poco, esce alla distanza con qualche sortita del solito Palacio, ma non crea particolari grattacapi a Stekelenburg, e la Roma chiude il primo tempo sul meritato vantaggio.
Nella ripresa Marino prova la carta Jankovic, ma è ancora la Roma ad andare vicina al raddoppio con il neoentrato Bojan che, invece di servire Osvaldo tutto solo a centro area, prova la conclusione, con Frey che gli dice di no. Il Genoa si ricompatta e sfiora il pari con Palacio, che, a tu per tu con Stekelenburg, centra clamorosamente la traversa. Spaventata, la Roma si rigetta in avanti, impensierendo Frey con una conclusione mancina di Marquinho e con un tiro di Bojan deviato dalla difesa rossoblù. La girandola di sostituzioni non cambia il finale, con la Roma che si getta all'inseguimento dell'Europa, mentre il Genoa rimane a 33 punti, sempre più invischiata nelle retrovie.

Disney, l'AS Roma sbarca negli USA - L'AS Roma ha sottoscritto un contratto con Walt Disney per allenarsi durante la sosta invernale nel parco divertimenti Espn Wide World of Sports di Orlando, in Florida. Lo ha annunciato la società giallorossa, presieduta dal luglio 2011 dall'americano Thomas DiBenedetto.
«Si tratta del primo passo (della Roma) negli Stati Uniti, ce ne saranno molti altri», ha spiegato l'amministratore delegato del club, Mark Pannes. Questo contratto di sei anni deve anche permettere di «sviluppare il brand» Roma negli Stati Uniti, uno degli obiettivi della nuova dirigenza «stelle e strisce».
Grandi club sportivi americani sono già sotto contratto con Disney e utilizzano gli impianti del sito di Orlando: gli Atlanta Braves (baseball), i Tampa Bay Buccaneers (football americano) e gli Orlando Magic (basket).