19 gennaio 2020
Aggiornato 19:30
Ultima giornata della fase a gironi

Champions League, è l'ora dei verdetti

Nove squadre hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale: Barcellona, Real Madrid, Milan, Inter, Apoel Nicosia, Bayer Leverkusen, Benfica, Arsenal e Bayern Monaco. Sette posti sono ancora in palio

MILANO - Ultima giornata della fase a gironi di Champions League, tra stasera e domani. Nove squadre hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale: Barcellona, Real Madrid, Milan, Inter, Apoel Nicosia, Bayer Leverkusen, Benfica, Arsenal e Bayern Monaco. Sette posti sono ancora in palio e ci sono 16 formazioni in lizza per proseguire il cammino nell'Europa che conta. Fa strano non vedere già agli ottavi Chelsea e Manchester United. Nel gruppo E, i Blues si giocano tutto a Stamford Bridge contro il Valencia: con la vittoria e lo 0-0 passano, un pari con gol lancia invece Soldado e compagni. I Red Devils, nel gruppo C, hanno a disposizione due risultati su tre ma non possono più arrivare primi: basterà non perdere a Basilea.

Nel gruppo F è bagarre: il Marsiglia passa se vince in Germania col Borussia Dortmund; l'Olympiacos deve superare l'Arsenal al Pireo e sperare che i francesi non vincano; pochissime speranze per i tedeschi, che devono battere l'OM con quattro gol di scarto e sperare che i greci perdano in casa contro i londinesi già qualificati. Nel girone G, con l'Apoel già qualificato, è decisiva Porto-Zenit: ai russi di Spalletti basta il pari mentre i Dragoes devono vincere.

Il Napoli, nel gruppo A, ha un punto di vantaggio sul City. Un successo in casa del Villarreal sancirebbe il passaggio agli ottavi senza ascoltare notizie da Manchester, dove la squadra di Mancini ospita il Bayern già qualificato. Nel gruppo B, con l'Inter sicura del primo posto, è battaglia tra le altre formazioni: chi vince tra Lille e Trabzonspor è matematicamente secondo; il Cska Mosca, per passare, deve battere l'Inter a San Siro e sperare nel pari tra francesi e turchi. Praticamente tutto deciso nel girone D: l'Ajax ha tre punti e 7 gol di vantaggio sul Lione, che per passare deve battere la Dinamo Zagabria e sperare in una larghissima sconfitta dei lanceri ad Amsterdam col Real Madrid.