31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Il padre della fidanzata Kate: un ragazzo semplice

La salma di Simoncelli in Italia, mercoledì la camera ardente

Ad accogliere il feretro ci sarà il team Gresini. Per le esequie pronti i volontari e le Forze dell'Ordine a Coriano. Mtv dedica a Sic lo speciale «Quelli che sgasano»

BOLOGNA - Il Comune di Coriano, nel riminese, si prepara ad accogliere centinaia di persone per l'ultimo saluto a Marco Simoncelli, il pilota di MotoGP morto domenica in un tragico incidente a Sepang, in Malesia. Il corpo di Simoncelli, stando alle ultime informazioni dell'ufficio relazioni pubbliche del Comune, dovrebbe arrivare a Roma con un volo dalla Malesia intorno alle 7.30 di domani. Martedì alle 9 si terrà un vertice con l'amministrazione comunale, le forze dell'ordine e la protezione civile, per organizzare al meglio i funerali che si terranno probabilmente mercoledì pomeriggio o giovedì mattina.

Ad accogliere il feretro ci sarà il team Gresini che ha incaricato una ditta di onoranze funebri per il trasporto della bara a Coriano. Arrivo atteso alle 14.30 circa, salvo stop da parte della procura di Roma che dovrà confermare l'operato dei colleghi di Sepang in ordine all'autopsia. Domani la camera ardente sarà aperta soltanto alle visite della famiglia e dei parenti più stretti. La camera ardente per consentire l'omaggio di tifosi, amici e conoscenti, verrà organizzata invece presso il teatro comunale «Corte» nel centro cittadino.
Il padre del pilota romagnolo, Paolo Simoncelli, comunicherà nelle prossime ore la decisione se celebrare i funerali mercoledì pomeriggio o giovedì mattina. Il Comune ha pronta una ordinanza per il lutto cittadino nei giorni delle esequie. I funerali si terranno nella vicina chiesa di Santa Maria. E' prevista la diretta su Rai Sport. Simoncelli sarà tumulato nel vicino cimitero comunale.

Il padre della fidanzata Kate: un ragazzo semplice - La morte di Marco Simoncelli ha colpito il mondo dello sport internazionale, ma anche il cuore di una giovane ragazza bergamasca: Kate Fretti, 22 anni, figlia di Maurizio e di Girlie Magbitang, donna filippina che le ha donato tratti orientali. Era Kate Fretti la ragazza con le mani al volto che nella mattinata di ieri ha pianto in diretta tv, in mondovisione. Lei, cinque anni fa, aveva conquistato il cuore di Marco Simoncelli in una discoteca di Riccione. Da allora l'amore li aveva tenuti insieme: in giro per il mondo di gara in gara o, quando si poteva, a divertirsi entrambi in Romagna o a passare qualche giorno a Bagnatica, il paese bergamasco di Kate, dove Marco passava spesso e volentieri.
«Arrivava sgommando sulla sua auto Bmw, non scherzava nemmeno con quella» ricorda il padre di Kate. «Faccio ancora fatica a crederci. Era un ragazzo come tanti altri, semplice, davvero, non faceva il divo dello sport. Come dicono i più giovani: Marco non se la tirava mai. Arrivava qui e voleva andare al bar a giocare a biliardino. Indimenticabile». Andava a giocare a calcio balilla al bar dello zio di Kate e proprio lì', in quel locale, Sic aveva stretto amicizie. Lo ricordano in molti, a Bagnatica: «Girava con la sua chioma come se fosse a casa sua, salutava tutti e capitava anche che qualche anziano non lo riconoscesse: «Ma chi sei? Capellone?». Al bar dello zio di Kate tutti stavano guardando la gara domenica mattina. Tutti hanno visto Kate piangere in diretta: «Abbiamo pianto con lei, in quel momento».

Mtv dedica a Sic lo speciale «Quelli che sgasano» - Mtv rende omaggio a Marco Simoncelli dedicandogli la storia della settimana di Mtv News «Quelli che sgasano», in onda questa sera alle 21.00. Uno speciale di un'ora che racconta le storie di appassionati di motori e di velocità. Le vite dei ragazzi e delle ragazze che stravedono per la propria moto, il motorino, lo scooter o l'apecar. Ragazzi tra i 14 e i 21 anni, metà uomo e metà motore. Come Marco, scomparso ieri in un incidente di gara sulla pista di Sepang, in Malesia. «Super Sic» è stato campione del mondo della 250 nel 2008 e gareggiava sulle minimoto da quando aveva 7 anni. Alla sua passione e al suo talento Mtv dedica anche un promo tributo che andrà in onda in rotazione da oggi a sabato 29 ottobre, su tutti i canali del Network . Intanto anche il popolo di Facebook di MTV Italia ha reso omaggio al giovanissimo campione con oltre 1.100 like e messaggi di saluto.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal