18 luglio 2024
Aggiornato 03:30
Sciopero calciatori

Calcio, lunedì il contratto. Serie A in campo

Prima partita del campionato venerdì 9, con Milan-Lazio. Tronchetti: «Cose risolte se discusse prima»

MILANO - E' attesa per lunedì la firma dell'Assocalciatori sul nuovo contratto collettivo. Secondo quanto si apprende, resterebbero da definire solo alcuni dettagli, ma la sensazione è che sia finalmente arrivata la fumata bianca. Una volta depositata la firma sull'accordo collettivo dei calciatori, sarà definitivamente scongiurato un nuovo sciopero e la serie A potrà regolarmente scendere in campo.
Lo slittamento della prima giornata di campionato era arrivato in seguito alle divergenze tra Aic e Lega sull'articolo 7 e sulla tassa di solidarietà. La serie A dovrebbe quindi partire ufficialmente venerdì 9 settembre con la sfida tra Milan e Lazio, in programma allo stadio San Siro alle 20.45.

Tronchetti: «Cose risolte se discusse prima» - «Se discutevano prima, con più calma, tante cose sarebbero state risolte». Si è espresso così Marco Tronchetti Provera parlando, a margine del workshop Ambrosetti, dello sciopero dei calciatori. Tronchetti ha anche accennato alla «sua» Inter che si è «rafforzata» durante l'estate. «Siamo tutti curiosi - ha detto - di vederla sul campo».