28 gennaio 2020
Aggiornato 10:00
Serie A

Milan multato per i laser e gli striscioni anti-Leonardo

Multa di 20mila euro per il comportamento dei tifosi rossoneri

MILANO - Il Giudice sportivo ha inflitto una multa di 20mila euro al Milan per il comportamento dei tifosi rossoneri durante il derby. Sabato sera a San Siro, nel corso del big match contro l'Inter, i sostenitori, come si legge nel comunicato ufficiale, hanno «indirizzato un fascio di luce laser sul volto dell'allenatore (Leonardo, ndr) e di un calciatore (Wesley Sneijder, ndr) della squadra avversaria durante l'esecuzione di un calcio di punizione».

STRISCIONI «INSULTANTI» - Il Milan è stato multato, inoltre, perché i tifosi rossoneri «nel corso della gara, hanno esposto numerosi striscioni dal tenore insultante per l'allenatore della squadra avversaria». Il derby, vinto 3-0 dal Milan, è stato il primo vissuto da Leonardo sulla panchina interista dopo la sua lunga esperienza, da giocatore e da dirigente, sulla sponda rossonera.