20 settembre 2020
Aggiornato 03:00
Mondiali di atletica di Berlino

800 F: oro alla Semenya e Cusma solo sesta

Sudafricana domina, argento alla Busienei e bronzo alla Meadows

BERLINO - La sudafricana Caster Semenya ha vinto la medaglia d'oro nella prova degli 800 metri piani femminili ai Mondiali di atletica leggera di Berlino. La diciottenne Semenya, al centro di polemiche e sospetti e sottoposta dalla federazione internazionale (Iaaf) ad un controllo che dovrà accertare il suo sesso, ha dominato e vinto la finale con il tempo di 1'55:45.

Secondo posto in 1'57:90 e medaglia d'argento alla kenyana Janeth Jepkosgei Busienei, terzo posto in 1'57:93 e medaglia di bronzo alla britannica Jennifer Meadows. L'azzurra Elisa Cusma ha chiuso solo al sesto posto: la ventottenne bolognese ha completato i due giri di pista in 1'58:81.