14 agosto 2022
Aggiornato 23:00
Mondiali di Atletica

100 metri: Di Gregorio e Cerutti sono fuori

Quarti: Bolt senza affanni, Gay di forza e Powell non scherza più

BERLINO - Emanuele Di Gregorio e Fabio Cerutti hanno mancato la qualificazione alle semifinali dei 100 metri piani maschili ai Mondiali di atletica leggera di Berlino. Qualificazione sfiorata da Di Gregorio, finito quarto in 10:26 nella prima batteria dei quarti di finale, vinta per altro in 10:04 dal britannico Dwaine Chambers, ex dopato e reo confesso, escluso dalle competizioni olimpiche dalla sua federazione, ma ugualmente convocato per i Mondiali. Cerutti ha invece chiuso solo settimo in 10:37 la quarta batteria, vinta in 9:98 dallo statunitense Tyson Gay.

Dopo l'inutile e sciocco brivido corso questa mattina nel primo turno, quando sicuro della vittoria dopo avere dominato tre quarti di gara aveva praticamente frenato chiudendo terzo e ad un passo dall'eliminazione, il giamaicano Asafa Powell ha invece vinto in 9:95 la terza batteria, controllando stavolta solo gli ultimissimi appoggi prima del traguardo e chiudendo con il miglior tempo assoluto del pomeriggio.

Qualificazione centrata senza affanno infine anche per il pluriprimatista dello sprint e pluriolimpionico giamaicano Usain Bolt, che ha :concesso: la vittoria nella quinta ed ultima batteria a Daniel Bailey di Antigua in 10:02, :accontendandosi: del secondo posto in 10:03.