Autorità brasiliane in campo per prevenire il contagio

Rio 2016, una app per la lotta al virus Zika

Le Olimpiadi si avvicinano e l'attenzione per cercare di evitare il contagio da virus Zika resta alta. Le autorità brasiliane hanno annunciato delle misure straordinarie in vista dei giochi a Rio de Janeiro, per evitare la propagazione tra atleti e turisti a cominciare da una App.

RIO DE JANEIRO - Le Olimpiadi si avvicinano e l'attenzione per cercare di evitare il contagio da virus Zika resta alta. Le autorità brasiliane hanno annunciato delle misure straordinarie in vista dei giochi a Rio de Janeiro, per evitare la propagazione tra atleti e turisti a cominciare da una App.
«Questa applicazione, serve per comunicare alle autorità sanitarie se la persona, ha la febbre, mal di testa e rash cutanei. La app fornisce immediatamente informazioni su come comportarsi e gli indirizzi dove recarsi per ricevere le cure necessarie» spiega il ministro brasiliano della salute Marcelo Castro.

Il Ministro: Tutto andrà bene
La lotta al virus passa anche da disinfestazioni mirate per eliminare le larve di zanzare e dalla pulizia di strade e fossi.
«Durante le Olimpiadi che si svolgono ad agosto, che è il mese più freddo e secco, ci sono meno zanzare e molti meno casi di virus veicolati da questi insetti. Siamo sicuri che andrà tutto bene» ha concluso il ministro.

(immagini AFP)