16 ottobre 2018
Aggiornato 04:00

Gli incredibili effetti sulla salute di un abbraccio

Ricevere abbracci da parte degli altri può rimediare agli effetti deleteri dei conflitti, specie sull'umore, migliorando la salute fisica e psicologica
L'abbraccio fa bene alla salute
L'abbraccio fa bene alla salute (Antonio Guillem | shutterstock.com)

Quanto potere può avere un semplice abbraccio? Secondo un nuovo studio, molto. Infatti, i ricercatori della Carnegie Mellon University hanno scoperto che abbracciare e farsi abbracciare rimedia in modo inaspettato, ed efficace, gli effetti deleteri dei conflitti – magari a seguito di una accesa discussione con il partner, il datore di lavoro o altri. L’abbraccio è stato trovato migliorare non solo l’umore, lenire la rabbia ma anche migliorare la salute fisica e psicologica.

Abbracciamoci!
Secondo quanto osservato dal dottor Michael Murphy insieme ai coautori Denise Janicki-Deverts e Sheldon Cohen della Carnegie Mellon University, le persone che si impegnano con più frequenza nei contatti interpersonali godono di una migliore salute fisica e psicologica e anche di migliori relazioni. Secondo gli scienziati, questa possibilità offerta dall’abbraccio ha importanti implicazioni potenziali per la salute e il benessere, poiché i conflitti con gli altri sono associati a una vasta gamma di deleteri risultati psicologici e fisici. Tuttavia, la letteratura circa le ricerche passate su questo argomento è limitata, anche perché gli studi precedenti si sono concentrati principalmente sul ruolo del tocco nelle relazioni romantiche.

Lo studio
Il dottor Murphy e colleghi, in questo nuovo studio si sono concentrati sugli abbracci, un comportamento di supporto relativamente comune che le persone adottano durante una vasta gamma di relazioni sociali. Per questo, i ricercatori hanno intervistato 404 uomini e donne adulti per 14 giorni consecutivi circa i loro conflitti, gli abbracci e gli stati d’animo positivi e negativi. L’analisi dei dati raccolti ha permesso agli studiosi di scoprire che ricevere un abbraccio nel giorno in cui si è avuto un conflitto era associato a una ridotta diminuzione delle emozioni positive e, allo stesso tempo, a un ridotto aumento delle emozioni negative. In più, gli effetti positivi degli abbracci potrebbero prolungarsi anche nel tempo, dato che gli intervistati hanno riferito una attenuazione continua dell’umore negativo il giorno successivo.

Un rimedio semplice ed efficace
Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per determinare i possibili meccanismi di questi effetti positivi dell’abbraccio, secondo gli autori dello studio, i risultati del vasto campione della comunità suggeriscono che l’abbraccio può essere un metodo semplice ma efficace per fornire supporto a uomini e donne che soffrono di disagio interpersonale. «Questa ricerca è nelle sue fasi iniziali – sottolinea Murphy – abbiamo ancora domande su quando, come e per cosa gli abbracci sono più utili, ma il nostro studio suggerisce che abbracci consensuali potrebbero essere utili per offrire sostegno durante i conflitti di relazione». Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica PLoS ONE.

Riferimento: Murphy MLM, Janicki-Deverts D, Cohen S (2018) ‘Receiving a hug is associated with the attenuation of negative mood that occurs on days with interpersonal conflict’. PLoS ONE 13(10): e0203522. doi.org/10.1371/journal.pone.0203522.