12 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Gli incredibili 2, attenzione: la visione può provocare convulsioni epilettiche

La Disney stessa pubblica un avvertimento per gli spettatori che Incredibili 2 potrebbe causare attacchi epilettici a causa di alcune scene
Gli incredibili 2 pericolosi per la salute?
Gli incredibili 2 pericolosi per la salute? (Disney Pixar)

ROMA – Mentre si attende l’uscita nelle sale cinematografiche italiane del film di animazione Gli Incredibili 2, prevista per il 19 settembre 2018, la casa di produzione Disney Picture pubblica un serio avvertimento: la visione del film, a causa di alcune scene con luci lampeggianti, può provocare delle crisi, o convulsioni, epilettiche.

Un grande successo però…
Negli Usa il sequel di Gli Incredibili è stato un grande successo, che i produttori sperano si ripeta ance in Europa e, in questo caso, in Italia. Tuttavia, proprio a causa dell’avvertimento lanciato dalla stessa Disney, questo potrebbe essere adombrato. Certo, non è detto che tutti coloro che assisteranno alla proiezione del film abbiano una crisi epilettica: difatti nel comunicato si parla soltanto di persone con suscettibilità all’epilessia fotosensibile. Il problema però è che magari qualcuno non scopre di avere questo problema fino a quando non viene in qualche modo stimolato o scatenato da eventi di questo genere. Le persone che soffrono di questa condizione, infatti, sono sensibili alle stimolazioni di luci lampeggianti come per esempio le luci stroboscopiche – tipiche per esempio di certe discoteche.

I cartelli
Dopo l’annuncio della Disney su Twitter, molti utenti hanno chiesto alla casa cinematografica di far apporre dei cartelli con l’avviso davanti ai cinema in cui si proietta il film d’animazione. Negli Stati Uniti è infatti stato fatto così: all’ingresso delle sale cinematografiche sono stati apposti dei cartelli che avvisavano dell’eventuale pericolo. Prima di questa decisione sui social erano stati divulgati diversi avvertimenti, da parte di numerosi utenti, con tanto di spezzoni di scene del film che erano ‘a rischio’. Alcuni spettatori, infatti, pare siano stati preda di convulsioni verso la metà del film.

La fotosensibilità
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sono circa 50 milioni le persone al mondo che soffrono di epilessia fotosensibile. Le crisi si manifestano quando l’attività delle cellule cerebrali del sistema nervoso sono disturbate da questo genere di fattori, e provocano le tipiche convulsioni. Le luci che lampeggiano da 5 a 30 volte al secondo sono le più suscettibili di scatenare le convulsioni. L’epilessia fotosensibile si ritiene colpisca circa il 3% delle persone con epilessia ed è più comune nei bambini e negli adolescenti – che poi sono la maggioranza del pubblico dei film d’animazione come questo.