15 novembre 2019
Aggiornato 07:00
Alimentazione sana

Al via ViviSmart, alimentazione e stili di vita diventano intelligenti

L'iniziativa promossa dall'inedita alleanza fra Barilla,Coop e Danone (aBCD), è stata illustrata oggi al Ministero della Salute, alla presenza del ministro Beatrice Lorenzin

La dieta può essere intelligente o smart
La dieta può essere intelligente o smart Shutterstock

ROMA - La dieta e un'alimentazione sana sono alla base della salute e perché no anche dell'intelligenza. Il cervello, infatti, è uno degli organi influenzati proprio dal cibo che assumiamo ogni giorno. Per promuovere un'alimentazione 'intelligente' o smarti è partiro un progetto 'apripista' per riavvicinare gli italiani alle buone abitudini del modello alimentare mediterraneo: è 'Vivismart', iniziativa promossa dall'inedita alleanza fra Barilla,Coop e Danone (aBCD), illustrata oggi al ministero della Salute, alla presenza del ministro Bratrice Lorenzin che coinvolge circa due milioni e mezzo di cittadini in 4 città, quasi 1.500 bambini della scuola primaria e le loro famiglie. Parole d'ordine: sana alimentazione e attività fisica. Un percorso prima di tutto di educazione che coinvolge anche i medici di famiglia e che punta a scardinare gli stili di vita non corretti. In contesti diversi ma con messaggi univoci, semplici, veicolati attraverso i punti vendita, le scuole, il medico di base.

Alla base della prevenzione
«Alimentazione e stili di vita sani sono alla base della prevenzione - ha detto il ministro Lorenzin - e con una popolazione che invecchia sempre di più la prevenzione ci permette di vivere bene gli anni che viviamo, ma anche di assicurare la sostenibilità del nostro servizio sanitario. Tutto passa da quello che si impara durante l'infanzia». E dunque perché non iniziare da subito a prendere buone abitudini alimentari, anche se non si è più dei bambini? D'altronde anche quando si tratta di dieta non è mai troppo tardi.
Con ViviSmart si parte il 30 settembre 2017 da 4 città italiane: Milano, Genova, Parma e Bari e con la piattaforma www.progettovivismart.it e lhashtag #abcdpervivismart si punta ad avviare un percorso di sensibilizzazione dell'intera famiglia.