7 giugno 2020
Aggiornato 02:30
Rimedi naturali per la salute del cuore

Biancospino, tiglio e… i rimedi verdi che proteggono il tuo cuore

Tutti i migliori rimedi naturali per mantenere in salute il cuore e le arterie

ROMA – Le statistiche che riguardano i problemi cardiovascolari sono allarmanti. Ancora oggi provocano mediamente il 40% dei decessi ogni anno. Ecco perché la prevenzione è fondamentale. Seguire una dieta corretta, fare attività fisica costante e moderata in combinazione con i rimedi naturali, può fare la differenza in termini di salute.

Biancospino, simile ai farmaci antiaritmici
E’ il rimedio «green» per eccellenza, perché ha la capacità di stabilizzare il ritmo cardiaco. Si sa che i farmaci di uso comune, ad azione inotropa positiva, possono causare aritmie come effetto collaterale. Questa splendida pianta invernale, invece, nonostante svolga azione simile, non genera tali problematiche. Il biancospino agisce sulla pressione arteriosa, equilibrandola e riducendola quando è troppo alta, grazie alla dilatazione dei vasi sanguigni. Infine, ha un’azione positiva sul colesterolo LDL – quello cattivo.

  • Approfondimento: i farmaci ad azione inotropa positiva
    I farmaci ad azione inotropa positiva sono quelli che incrementano la forza di contrazione del muscolo cardiaco. Quando l’organismo è in salute, tale dinamica è regolata dal sistema nervoso simpatico. Durante la contrazione cardiaca generata per esempio da uno sforzo, il corpo riesce ad avere una maggiore quantità di ossigeno grazie all’incremento di sangue espulso. I farmaci di uso più comune ad azione inotropa positiva sono quelli che appartengono alla categoria dei glucosidi digitalici. Queste sostanze svolgono un’azione diretta sugli elettroliti delle cellule cardiache, regolati dalla pompa sodio potassio. Altri farmaci inotropi positivi sono l’isoproterenolo, l’adrenalina e la dopamina sintetiche.

Evita l’affanno e riduce l’ossidazione
Il biancospino, secondo uno studio condotto dal dottor Ruoling Guo, riduce il consumo di ossigeno da parte del muscolo cardiaco, evitando la classica sensazione di affanno dopo aver fatto le scale o aver corso. La pianta svolge anche azione antiossidante riducendo il rischio di ischemia e aterosclerosi. Ma non solo, dai risultati emersi da una ricerca della New York Heart Association (NYHA), sarebbe utile anche contro l’insufficienza cardiaca.

Come usare il biancospino
Il biancospino si trova in commercio sotto forma di estratto, per il quale la dose media indicata varia dai 160 mg al giorno fino a un massimo di 1.800 mg. Per la preparazione dell’infuso la Commissione Tedesca consiglia di utilizzare foglie e fiori insieme e mai da soli, nella dose di due o tre cucchiaini per tazza. Mentre i frutti sembrano essere attivi solo per i disturbi alle coronarie.

Con il tiglio riduci l’ipertensione e il rischio di arteriosclerosi
E’ il rimedio principe contro il nervosismo, quest’erba dall’estrema dolcezza. Infatti cura la maggior parte dei disturbi dell’ansia, purché per gli infusi si prediliga l’uso dei soli fiori. La fitoterapia indica il tiglio per l’eretismo cardiaco e tachicardie. E’ Leclerc a suggerire il suo uso nel trattamento dell’ipertensione e arteriosclerosi.

Lo yoga per ridurre l’aritmia cardiaca
La notizia arriva direttamente dal meeting annuale dell’American College of Cardiology: lo yoga è un eccellente rimedio per l’aritmia cardiaca. Secondo uno studio condotto dall’Università del Kansas, su pazienti di età compresa fra i 25 e i 70 anni di età, gli episodi di aritmia si riducono di circa la metà praticando yoga più volte a settimana. «Sembra che lo yoga riesca a regolare il battito del cuore, ma c’è dell’altro: chi praticava questa disciplina risultava anche meno depresso e ansioso e la qualità generale della sua vita risultava migliorata», conclude Dhanunjaya Lakkireddy, cardiologo e coordinatore allo studio.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal