27 novembre 2020
Aggiornato 00:30
una bevanda con escrementi contro le malattie

Cacca di mucca e capra per guarire dal cancro

Gli abitanti di un villaggio in Cina hanno trovato il modo per combattere le malattie, anche gravi come il cancro: bevono regolarmente una bevanda preparata con escrementi di vacca e capra, il tutto da quando in questo modo una donna sarebbe guarita da un tumore

JINSHICUN – Quando si è colpiti da una grave malattia, che può portare alla morte, si può essere disposti a tutto pur di guarire. Però, pensare di arrivare a bere una bevanda a base di cacca di mucca e capra fa venire il voltastomaco. Eppure pare che questa improbabile cura abbia guarito una donna del villaggio di Jinshicun, nella Provincia di Hunan in Cina. E che, sull’onda, anche il resto del villaggio ora la segue regolarmente per mantenersi in salute.

Sogno rivelatore
Promotore di questa disgustosa cura sarebbe un sogno che avrebbe fatto la donna del villaggio malata di cancro, una certa Ma Shuang, di 66 anni. «Mi era stato diagnosticato un cancro ai polmoni lo scorso gennaio – racconta la donna – e nonostante le cure dei medici le cose non miglioravano. Poi ho fatto un sogno in cui una voce mi disse di mescolare gli escrementi di mucca e di capra per farne una bevanda. Allora ho chiesto a mio figlio di recuperare questi escrementi e lui, con l’aiuto degli altri abitanti del villaggio, lo ha fatto, anche se pensava fossi impazzita».

Il metodo
Tutto, fuorché scientifico, il metodo utilizzato da Ma Shuang consiste nel far seccare al Sole gli escrementi, per poi ridurli in polvere. Dopo di che si aggiunge l’acqua… ed ecco che la «bevanda» è pronta. La donna ha seguito la sua cura per qualche tempo per poi annunciare di essere guarita. La voce si è subito sparsa e sono stati in molti a voler emulare la guarita.

Miracoli
La terapia a base di cacca è così divenuta assai popolare nel villaggio, tanto che sono quasi tutti a seguirla, sia a scopo preventivo che per curare ogni sorta di malattia. Stando alle voci che circolano, da dopo che nel villaggio si è iniziata questa pratica, sarebbero state diverse le guarigioni miracolose. I medici ci vanno cauti, e mettono in guardia dalle possibili infezioni causate dai batteri presenti negli escrementi, ma gli abitanti del villaggio fanno spallucce e proseguono per la loro strada a suon di bevute.