22 aprile 2019
Aggiornato 02:00
L’unione fa la forza

Scelte salutari, funzionano di più se fatte in coppia

Riuscire davvero a smettere di fumare, seguire una dieta sana, perdere peso, fare esercizio fisico e così via è più facile se lo si fa in coppia

LONDRA – Gli scienziati londinesi hanno scoperto che si può avere maggior successo nel fare scelte di vita più sane se questo lo si fa in coppia o per imitazione del proprio partner. Per esempio è più facile smettere di fumare, seguire una dieta sana o perdere peso se questa cosa l’ha già intrapresa la propria metà.

EMULAZIONE – L’essere umano tende a emulare le azioni degli altri. Purtroppo però anche quando si tratta di azioni negative – mostrando una tendenza all’essere un po’ pecora. Questa tendenza può tuttavia essere sfruttata anche in positivo. Secondo i ricercatori dell’University College di Londra (UCL), infatti, possiamo imitare il nostro partner nei comportamenti virtuosi che servono a migliorare la nostra salute, sia fisica che mentale.

RISULTATI PIÙ SICURI – Imitare dunque il comportamento dell’altro può far bene. In questo studio, pubblicato su JAMA Internal Medicine, gli scienziati hanno per esempio scoperto che tra le donne che fumavano, il 50% è riuscito a smettere se il partner aveva anch’egli smesso di fumare. Al contrario, ci erano riuscite solo il 17% di quelle il cui compagno era non-fumatore e solo un 8% di quelle il cui compagno ha continuato a fumare. La stessa influenza della propria metà si è riscontrata negli uomini, per cui l’effetto positivo si ha in tutti e due i sessi.

LA RICERCA – La ricerca della prof.ssa Jane Wardle e colleghi del Cancer Research UK, ha analizzato 3.722 coppie, sposate o conviventi, per poi constatare che gli stili di vita non sani sono diventati una delle principali cause di morte per malattie croniche in tutto il mondo. I rischi chiave sono il fumo, l’eccesso di peso, l’inattività fisica, la cattiva alimentazione e il consumo di alcol. Invece, lo scambiare le cattive abitudini con le buone è in grado di ridurre il rischio di malattie, tra cui il cancro. Se dunque dobbiamo imitare qualcuno, facciamolo in positivo – abbiamo tutto da guadagnare.