6 aprile 2020
Aggiornato 01:00
Salute | Chirurgia estetica

Protesi Pip, il Governo di Parigi raccomanda l'espianto

Il Ministero della Sanità francese: «A titolo preventivo e senza carattere d'urgenza»

PARIGI - Il ministro della Sanità francese, Xavier Bertrand, ha raccomandato «a titolo preventivo e senza carattere d'urgenza», che sia proposto l'espianto delle protesi mammarie alle donne che le portano, anche in assenza di segni di deterioramento.
Circa 30mila donne in Francia si sono fatte impiantare protesi mammarie di marca Pip (Poly Implants Prosthesis), alcune delle quali sono fabbricate con un gel al silicone non conforme alle norme sanitarie, con un'alta probabilità di rottura dell'involucro e con un alto rischio di infiammazione dei tessuti e di sviluppare un tumore.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal