21 ottobre 2020
Aggiornato 06:30
Polemica a distanza

Matteo Salvini durissimo con Zingaretti: «Si deve vergognare, ha insultato i morti lombardi. Non ha la mia stima»

Il leader della Lega: «Il Segretario del PD va a straparlare, non ha la mia stima. Un nuovo lockdown? Spero che non ci sia perchè sarebbe una mazzata per gli italiani»

Video Agenzia Vista

«Il signore che ieri in Lombardia insultava i morti lombardi si dovrebbe solo vergognare». Duro il giudizio del leader della Lega Matteo Salvini nei confronti del Segretario del PD: «Zingaretti che va a straparlare dei morti in Lombardia non ha la mia stima», ha aggiunto.

«Un nuovo lockdown? Spero che non ci sia perchè sarebbe una mazzata per gli italiani. Penso che tutti stiano usando prudenza ma si smetta con la paura e il terrore. Io? Sono sano e verificato, l'ultimo tampone l'ho fatto sabato». Così Matteo Salvini risponde poi a proposito della diffusione del Covid-19.

E sui casi in Senato aggiunge: «A me misurano la febbre 38 volte al giorno, spero anche ad altri, non sono mai stato così controllato in 47 anni di vita e non mi sento di additare i colleghi che per sfortuna hanno preso il virus».