24 novembre 2020
Aggiornato 07:30
MoVimento 5 Stelle

Lo staff di Luigi Di Maio: «Dimissioni? Dal Fatto Quotidiano gravissime falsità»

Lo scrive in una nota lo staff del capo politico del MoVimento 5 Stelle replica al retroscena del quotidiano diretto da Travaglio: «Narrazione fantomatica e surreale, siamo sorpresi»

Il capo politico del MoVimento 5 Stelle, Luigi Di Maio
Il capo politico del MoVimento 5 Stelle, Luigi Di Maio ANSA

ROMA - «Smentiamo quanto riportato quest'oggi da Il Fatto Quotidiano, in un articolo a firma Luca De Carolis, in merito alle dimissioni da capo politico del MoVimento 5 Stelle di Luigi Di Maio. Una narrazione, con tanto di fantomatica data delle dimissioni, che appare decisamente surreale». Lo scrive in una nota lo staff del capo politico del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio.

«Un retroscena - prosegue la nota - che riporterebbe il pensiero di svariate 'fonti' interpellate che sembrano però fare il tifo per una certa narrazione, quando nel pezzo alle fonti dirette viene riservato mezza riga di smentita. Appare anche singolare la scelta di aprire il giornale con questo falso retroscena quando lo stesso Di Maio in queste ore è impegnato in importanti dossier di politica estera, come la Libia, di forte interessa nazionale e che interessano la sicurezza del nostro Paese. È un fatto gravissimo, che ci sorprende».

«Da Libero ennesime falsità»

«Ancora una volta ci ritroviamo a dover smentire un articolo pubblicato da 'Libero' totalmente inesatto che mira solamente a screditare Luigi Di Maio. Il capo politico M5S, infatti, da tempo non possiede il 50% dell'azienda di famiglia. Inoltre non è piu proprietario di una Rover Mini Cooper, come scritto invece da Libero questa mattina. Il pezzo dal titolo 'Di Maio tiene il 50% della società di famiglia', dunque, è totalmente falso. Basterebbe verificare le informazioni per evitare di scrivere inesattezze. Siamo dinanzi ad un articolo strumentale che rasenta il ridicolo».