2 marzo 2021
Aggiornato 09:00
Politica

Crisi di Governo, l'appello dell'Anpi

«Davanti al rischio di un Governo guidato da una destra pericolosa, occorre svolta affidabile democratica e costituzionale»

ROMA - «La primissima preoccupazione di un nuovo Governo deve essere il contrasto radicale al clima d'odio e di razzismo presente oggi nel Paese e ai provvedimenti che hanno contribuito a determinarlo; per questo vanno cancellati i decreti sicurezza. Occorre una svolta democratica e costituzionale, ispirata al valore della dignità, dei diritti umani, della parità di genere, del lavoro, della difesa dell'ambiente, dell'europeismo. Questo è il quadro di principio del Governo che auspico». Lo ha dichiarato la presidente Anpi Carla Nespolo.

Rischio Governo guidato da una destra pericolosa

«Tali obiettivi - ha proseguito - sono molto più importanti dei nomi delle persone il cui compito sarà quello di realizzarli. Ciò che conta è l'affidabilità democratica e costituzionale, senza veti o pregiudiziali. Davanti al rischio di un Governo guidato da una destra pericolosa, autoritaria e razzista e dell'aggravarsi del clima di odio, auspico una soluzione positiva e unitaria».