15 novembre 2018
Aggiornato 09:00

Veltroni torna in tv. E guarda al Movimento 5 stelle

L'ex leader del Pd ospite a Piazzapulita: «Bisogna fare i conti con gli elettori che ci hanno abbandonato scegliendo i 5 stelle»

ROMA - «La sinistra ha perso sei milioni di voti, sono tanti, la metà del suo elettorato. Una sconfitta elettorale che non ha precedenti purtroppo, che si verifica in un quadro generale di difficoltà della sinistra che fatica a leggere i mutamenti di una società che ha cambiato tutti i paradigmi sui quali la sinistra era fondata. Una parte di questi voti sono andati all'astensione, un'altra parte sono andati ai 5 stelle»: lo ha affermato l'ex leader del Pd, Walter Veltroni, ospite di Piazzapulita.

Il Pd deve guardare agli elettori 5s
«Credo che una parte degli elettori di sinistra che ha votato 5 stelle meritino di non essere disprezzati, meritino di non essere trattati alla stregua di chi non ha capito la lezione» ha aggiunto l'ex sindaco di Roma. «Io non ho mai creduto alla parafrasi di Nanni Moretti, secondo la quale 'con questi elettori non vinceremo mai'. Gli elettori sono questi e con loro bisogna fare i conti. Se una parte degli elettori essendo di sinistra non ha votato per te ma per i 5 stelle, tu non li devi insultare».