23 settembre 2018
Aggiornato 04:00

Roma, crolla tetto di una chiesa in pieno centro

La volta di San Giuseppe dei Falegnami, al foro romano, proprio sotto al Campidoglio, è venuta giù poco prima delle 15

ROMA - Un boato poco prima delle 15. Il tetto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, al foro romano, proprio sotto al Campidoglio, è crollato. Immediato l'intervento dei soccorsi: per fortuna la chiesa era chiusa e all'interno non c'era nessuno. L'edificio di culto, utilizzato soprattutto per celebrare matrimoni, sorge proprio sopra il Carcere Mamertino e la gestione dell'immobile è in carico al Fondo edifici di culto del ministero dell'Interno. Fu costruita tra la fine del 1500 e l'inizio del 1600. Ingenti i danni, con la volta che è crollata al suolo.

La situazione
Una gru dei vigili del fuoco ha eliminato alcune parti pericolanti. Sono visibili le travi, all'apparenza in legno, che sono rimaste in piedi. L'interno, sotto la parte crollata, è completamente invaso da grosse travi in legno spezzate e calcinacci. Gli accessi, da cui si arriva anche dal Campidoglio, sono presidiati dai vigili urbani che non fanno accedere nessuno.
 

La chiesa dopo il crollo
La chiesa dopo il crollo (ANSA/CARABINIERI)