26 febbraio 2024
Aggiornato 11:30
Politiche 2018

Piazza Vittorio, Meloni: «All'Esquilino non ci sono più italiani, modello multietnico ha fallito»

La leader di Fratelli d'Italia a Roma, a piazza Vittorio, per «portare il tricolore nei luoghi abbandonati dalle istituzioni»

ROMA - In una giornata chiave nel periodo pre-elettorale, dove Roma è percorsa da ben 5 cortei e manifestazioni, a Piazza Vittorio è schierata una rappresentanza di Fratelli d'Italia, con Giorgia Meloni in testa, per protestare contro un «modello multietnico che ha fallito». Perché proprio a Piazza Vittorio? «Da Milano, a Roma a Piacenza, oggi Fratelli d'Italia ha portato delle grandi bandiere tricolore nei luoghi abbandonati, secondo noi, dalle istituzioni. Luoghi nei quali aumenta il degrado e la criminalità», ha spiegato Meloni.

Solidarietà alle forze dell'ordine
«Qui l'Esquilino, a Roma è una zona in cui i cittadini italiani si sentono completamente abbandonati, ed è uno dei tanti simboli del degrado in cui versano le nostre città, dell'insicurezza. Siamo qui anche per portare solidarietà alle forze dell'ordine, negli ultimi giorni vittime di ogni genere di aggressioni», ha aggiunto.