19 giugno 2019
Aggiornato 03:30
Movimento 5 stelle

Di Battista presenta il 'donamat' per raccogliere donazioni al M5s

Il deputato pentastellato: «Non trasparenza, di più. Vedete si può fare politica non a costo zero, ma a costi molto molto ridotti»

ROMA - Il Movimento 5 stelle lancia il 'donamat', la macchina per raccogliere donazioni a sostegno della campagna elettorale. «Siamo a Savigliano, in mezzo alla campagna e sta nevicando abbastanza - scrive Alessandro Di Battista in un post sul blog delle stelle corredato da un video di dimostrazione del funzionamento -. Questa sera faremo il comizio alle 19 a Chieri, in provincia di Torino, e il nostro tour è del tutto autofinanziato. Come sapete il Movimento 5 Stelle ha rifiutato 42 milioni di euro di rimborsi elettorali, ma riusciamo grazie al sostegno di migliaia di attivisti, appunto, a finanziare tutta le nostre attività politiche e anche il tour in camper per tutta Italia. Questo aggeggio è il nostro totem ed è possibile fare una donazione regolare praticamente in tutta Italia. Anche in mezzo alla campagna. Per esempio, qua vogliamo dare 10 euro a sostegno del MoVimento 5 Stelle, mettiamo questi soldi, 'Conferma', 'Stampa in corso', e guardate qua: ecco qua la ricevuta di 10 euro».

Non trasparenza, di più
Di Battista ha concluso: «Non trasparenza, di più. Vedete si può fare politica non a costo zero, ma a costi molto molto ridotti. E soprattutto grazie a migliaia di micro donazioni di migliaia di attivisti che ci tengono a vedere i 5 Stelle al governo. Così facendo noi non dobbiamo rendere conto a nessun grande finanziatore ma avremo soltanto un lobbista, il popolo italiano e faremo gli interessi del popolo italiano».