14 novembre 2019
Aggiornato 09:30
Marketing

Omaggi, offerte strepitose, bonus: strategie di marketing o vantaggi reali?

Il mondo si divide fra due grandi tipologie di persone/clienti: gli scettici e quelli che invece credono a tutto a occhi chiusi

Omaggi, offerte strepitose, bonus: strategie di marketing o vantaggi reali?
Omaggi, offerte strepitose, bonus: strategie di marketing o vantaggi reali? Shutterstock

Il mercato online, come quello fisico, è una giungla in cui le persone devono muoversi con cautela, cercando di valutare sempre bene dove si mettono i piedi. Il mondo si divide fra due grandi tipologie di persone/clienti: gli scettici e quelli che invece credono a tutto a occhi chiusi. Il giusto sta come sempre nel mezzo e nella misura. Per motivi di marketing, per far provare un servizio o un prodotto molte volte vengono offerti dei bonus o delle offerte ottime di cui vale sicuramente la pena approfittare, dando quel pizzico di fiducia che serve.

Anche se apparentemente non c’è un vantaggio da parte del venditore o dell’azienda che eroga un servizio (così la pensa «lo scettico»), in realtà non è così perché l’intenzione in quel momento iniziale è quella di farsi conoscere e provare, e con le offerte di norma ci si riesce. L’obiettivo è quindi raggiunto, anche se non c’è un guadagno oggettivo ed economico. È chiaro d’altra parte che non tutte le promozioni sono reali e vantaggiose, ma per tutelarsi in questi casi basta leggere e informarsi prima di aderirvi.

A conti fatti, insomma, offerte, sconti, promozioni, bonus sono sicuramente almeno da valutare, sempre. Questo soprattutto se il sito, l’azienda, il venditore è un nome rinomato nel suo settore.

Bonus senza deposito: l’esempio dei giochi online

Un classico del web è il cosiddetto bonus senza deposito proposto dai siti di giochi online. Anche in questo caso l’obiettivo dell’azienda che propone tale formula è quello di farsi conoscere e di far provare i propri ottimi servizi, anche al costo di offrire gratuitamente qualcosa o di perdere in caso di vincita. L’utente da parte sua ha l’occasione di divertirsi gratis e magari anche di vincere, provando le varie tipologie di giochi senza impegno.

Per ottenere i migliori bonus senza deposito bisogna ovviamente scegliere dei buoni siti di casinò, così da essere anche tranquilli di mettersi in mani sicure per quanto riguarda il trattamento dei dati. Per i bonus senza deposito ci sono tuttavia delle condizioni precise da seguire, come per ogni genere di azione promozionale.

Innanzitutto per avere i gettoni gratuiti per giocare viene normalmente richiesta una registrazione, che comporta il fornire i propri dati e l’invio della scansione del documento d’identità, come richiesto di legge. Utilizzato il bonus normalmente non è possibile prelevare il denaro e basta, ma occorrono un numero minimo di giocate, il cosiddetto playthrough.

Omaggi, offerte e sconti nei negozi

Ogni tipologia di promozione di norma ha le sue condizioni. Queste sono riportate scritte di solito da qualche parte, benché non sempre in bella vista. In ogni caso l’utente non dovrebbe escludere a priori tali offerte, ma semplicemente informarsi meglio, assicurandosi di poter davvero approfittare della situazione a suo vantaggio. Uno degli strumenti migliori che si hanno per capire se si tratta di un’offerta reale o meno è quello di fare un confronto fra i prezzi dei prodotti/servizi proposti in quel tipo di mercato. Grazie al web questo è oggi possibile senza grosse difficoltà.

Le promozioni hanno in sé un doppio obiettivo: il primo è quello di catturare un nuovo utente, il secondo è quello di vendere a persone già clienti, senza che queste sentano prima il bisogno del prodotto/servizio che si eroga. In entrambi i casi i vantaggi potrebbero essere reali, anche se il cliente dovrebbe sempre innanzitutto chiedersi se ne ha davvero bisogno: la psicologia, infatti, ci insegna che i bisogni si possono anche creare dal nulla e le promozioni lo fanno.