26 novembre 2022
Aggiornato 22:30
Covid

Vaccini ai bambini da 5 a 11 anni, la Regione Liguria prepara 20 hub

Il Presidente della Regione, Giovanni Toti: «Le prenotazioni sono aperte dalle 12 del 13 dicembre, le vaccinazioni dal 16 dicembre»

Vaccini ai bambini da 5 a 11 anni, la Regione Liguria prepara 20 hub
Vaccini ai bambini da 5 a 11 anni, la Regione Liguria prepara 20 hub Foto: Pixabay

GENOVA - «Le Asl hanno individuato gli hub che saranno a disposizione per la vaccinazione anti covid dei bambini tra 5 e 11 anni. Ciascun centro vaccinale avrà ingressi e sale dedicate ai più piccoli, con la presenza dei pediatri di libera scelta che, con il coordinamento degli esperti dell'ospedale Gaslini, saranno a disposizione delle famiglie per qualsiasi necessità. Anche l'accoglienza sarà a misura di bambini, grazie anche alla presenza di Capitan Vaccino, testimonial della vaccinazione pediatrica ligure contro il Covid-19». Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti in vista dell'avvio, dal 13 dicembre alle 12, delle prenotazioni - attraverso il portale prenotovaccino.regione.liguria.it, gli sportelli Cup, il numero verde 800 938818 e le farmacie abilitate al servizio Cup - delle vaccinazioni per i bambini. Le vaccinazioni inizieranno da giovedì 16 dicembre.

  • ASL1: Palasalute Imperia, Palafiori Sanremo;
  • ASL 2: Savona Terminal Crociere, Finalborgo - Santa Caterina, Via Lancillotto, Cairo Montenotte - Hub Sunrise Via Cortemilia, Alassio Salute;
  • ASL3: Villa Bombrini, Fiumara - Palazzo della Salute, Palazzo della Salute Struppa, Casa della Salute Quarto, Casa della Salute Pegli;
  • ASL4: Ospedale Rapallo ex punto primo intervento oculistico, Ospedale Lavagna, pediatria, Ospedale Sestri Levante, consultorio;
  • ASL5: Spezia- distretto 18, Via Sardegna 45 (Bragarina), Sarzana ospedale San Bartolomeo;

Toti: «Rischio Liguria in giallo c'è»

«Il rischio di un passaggio della Liguria in zona gialla c'è sempre, dati i numeri, mi sembra che la situazione stia sostanzialmente tenendo e mi auguro che il virus che di solito ha dei cicli di due-tre mesi in due-tre mesi molli un po' la presa». Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti interviene sul possibile passaggio della Liguria in zona gialla prima di Natale.

«Oggi abbiamo fatto 15 mila vaccini in Liguria, un numero straordinario grazie al super green pass di cui siamo orgogliosi di essere stati i primi promotori. Non escludo niente, ma per il momento la situazione negli ospedali è sotto controllo». Ma visto il crescere dei contagi come il numero dei ricoverati, il governatore ha deciso di implementare i posti letto negli ospedali. Dopo aver riaperto i reparti covid all'ospedale Villa Scassi di Genova e al nosocomio di Imperia.

«Sta scattando il piano incrementale dei posti letto, poco alla volta perché non c'è bisogno di grandi quantitativi di letti per fortuna. Siamo arrivati a 30 posti letto covid ad Albenga, erano 18, e sono aumentati i posti letto covid anche al Galliera», 12 in più per un totale di 55.