17 novembre 2019
Aggiornato 20:30

Fico «riprende» il Governo: Forzare il Parlamento non è il modo giusto di procedere

Il Presidente della Camera replica alle contestazioni sollevate in aula: «Precedenti ci sono ma non è auspicabile l'ok in commissione senza esame»

Video Agenzia Vista

ROMA - Il mandato al relatore sulla manovra economica assegnato dalla commissione Bilancio della Camera tagliando l'esame del provvedimento senza l'esame degli emendamenti «non è il giusto modo di procedere». Lo ha riconosciuto il presidente della Camera, Roberto Fico, rispondendo a una contestazione sollevata in aula da Emanuele Fiano del Pd sui precedenti invocati dalla presidenza a supporto della prassi seguita nell'occasione. «Il presidente della Camera, e sono convinto anche il presidente del Senato non auspicano mai - ha affermato Fico - una chiusura di questo genere. Non è assolutamente consigliabile, mi è chiaro, non è un modo giusto di procedere, rispetto al lavoro che il Parlamento deve fare».

Precedenti ci sono

«Dall'altro lato - ha aggiunto - non è mio compito parlare del Governo, dell'Europa... per me, capisco perfettamente la contestualizzazione rispetto alla forzatura della discussione. Rispetto ai precedenti che ho citato li trovo giusti, nel senso che è già successo che fosse dato mandato al relatore senza votare gli emendamenti, ma in questo caso è chiaro che è più pesante», ha osservato ancora la terza carica dello Stato.

Buompane: No allo streaming per colpa el regolamento

«Le opposizioni gridano allo scandalo per l'assenza della diretta streaming? Forse non ricordano che a impedirlo è un regolamento che di certo non è stato introdotto dal MoVimento 5 Stelle! Di sicuro cambieremo il regolamento, ma in questo momento ci sono altre priorità. E questo le opposizioni lo sanno bene, per questo motivo le stanno provando tutte per ritardare i lavori in commissione. Il loro obiettivo sembra quello di andare in esercizio provvisorio e creare un danno al Paese, il nostro invece è quello di approvare in tempi rapidi una manovra che finalmente, dopo anni di austerity, darà risposte concrete agli italiani». Lo afferma in una nota Giuseppe Buompane, deputato del Movimento 5 Stelle e vice presidente della commissione Bilancio.