18 novembre 2019
Aggiornato 02:30
Sanità

Urologia di Borgosesia all'avanguardia: ricostruita interamente una vescica

L'équipe guidata dal dottor Giovanni Cipollone, direttore dell'urologia dell'ASL VC, ha portato a termine il delicato intervento su un paziente di 52 anni

Urologia di Borgosesia all'avanguardia: ricostruita una vescica
Urologia di Borgosesia all'avanguardia: ricostruita una vescica ANSA

BORGOSESIA - Delicato intervento urologico nei giorni scorsi all'ospedale di Borgomanero, dove l'équipe guidata dal dottor Giovanni Cipollone, direttore dell'urologia dell'ASL VC, ha ricostruito la vescia ad un 52enne, utilizzando un tratto dell'intestino del paziente. Il degente, un uomo di 52 anni era affetto da una grave forma di tubercolosi vescicole che ne aveva danneggiato l’apparato urinario; grazie all’operazione effettuata è stato possibile, pur asportando la vescica, preservare la prostata e le vescicole seminali per garantire comunque continenza e potenza sessuale. Insieme al dottor Cipollone in sala operatoria anche i dottori Gianluca Mastroprimiano, Daniele Paolinelli e Francesco Sereno.