15 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Lavoro

Sciopero alla Sacal contro gli infortuni sul lavoro

a Cgil ha indetto un'ora di sciopero in solidarietà dell'operaio che l'altro ieri è caduto da una scala facendo un volo di quasi 5 metri

CARISIO - Manifestazione sindacale ieri davanti ai cancelli della Sacal di Carisio, per protestare contro l'ultimo infortunio sul lavoro avvenuto il giorno prima. La Cgil ha indetto un'ora di sciopero in solidarietà dell'operaio che l'altro ieri è caduto da una scala facendo un volo di quasi 5 metri. Il lavoratore, da 10 anni in azienda, è stato ricoverato privo di sensi all’ospedale Sant’Andrea dove è rimasto in osservazione e sottoposto ad un controllo pneumologico.

Cgil: fatti gravi
Ivan Terranova segretario Fiom Cgil Vercelli Valsesia e Alex Villarboito del Rsu ha detto: «Riteniamo grave quanto è accaduto. A nostro avviso l’incidente è ricollegabile alla leggerezza nella valutazione del rischio. Ora vogliamo andare fino in fondo. La sicurezza prima di tutto, chiediamo un incontro con i vertici aziendali». Solo pochi giorni prima, altri due lavoratori si erano infortunati: uno ha riportato un’ustione di primo grado alla gamba, l’altro una microfrattura al piede.