7 giugno 2020
Aggiornato 00:00
Regione Valle d'Aosta

Viérin: «Contro la siccità piano straordinario di tutela delle acque»

Il Presidente della Regione Valle d'Aosta: «Di fronte agli sconvolgimenti climatici in atto la sfida è lavorare sulla prevenzione»

Al Meteolab Vierin annuncia Piano straordinario utilizzo razionale acque
Al Meteolab Vierin annuncia Piano straordinario utilizzo razionale acque ANSA

FORTE DI BARD - «L'attualità legata alla siccità nel nostro Paese impone di codificare un piano straordinario di investimenti sul territorio, di manutenzione dei nostri ru e dei nostri canali. Nel nostro piccolo, assieme al supporto della comunità scientifica, possiamo fare molto». Lo ha detto ieri il presidente della Regione autonoma Valle d'Aosta, Laurent Viérin, intervenendo all'ottava edizione di MeteoLab, l'incontro scientifico dedicato alla Meteorologia e Climatologia delle Alpi organizzato dal Forte di Bard, in collaborazione con la Società Meteorologica Italiana.

INVIO AIUTI IN PIEMONTE - «Siamo vicini alle comunità del Piemonte e della vicina Valchiusella - ha aggiunto - che stanno affrontando da giorni questa emergenza e con spirito solidale abbiamo inviato uomini a supporto. Questa degenerazione parte dai cambiamenti climatici e su questi dobbiamo riflettere».

PREVENZIONE - «Di fronte agli sconvolgimenti climatici in atto la sfida è lavorare sulla prevenzione», ha aggiunto il presidente Viérin. «L'estate italiana - ha spiegato, intervenendo a MeteoLab - ci ha posto in evidenza una grave emergenza idrica che è legata alla siccità e alle conseguenze dei cambiamenti climatici. Un'emergenza che condiziona fortemente l'agricoltura, settore chiave della nostra economia perché significa commercio, prodotto, identità. Ecco perché abbiamo pensato ad un piano straordinario di tutela delle acque attraverso la costituzione nei giorni scorsi di un tavolo tecnico che ha come obiettivo l'utilizzo razionale delle risorse. L'acqua rappresenta un atout straordinario su cui dobbiamo puntare».
   

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal