20 settembre 2021
Aggiornato 23:00
Manifestazioni e proteste

G7 a Torino, Renzi e Poletti «ghigliottinati» dai manifestanti

Alcuni antagonisti hanno decapitato dei manichini durante le manifestazioni contro il vertice internazionale nel capoluogo piemontese. Sedgno dell'ex premier

TORINO - «Ci sono squallidi amministratori comunali che non hanno avuto la forza - o la voglia - di spendere una parola per prendere le distanze da certe formazioni anarchiche o presunti tali, da centri sociali, da persone abituate a vivere di violenza quantomeno verbale». Così il segretario del Pd, Matteo Renzi, nel post sul suo profilo Facebok , in cui ha espresso vicinanza alle forze dell'ordine e agli agenti feriti nel corso dei disordini in occasione del G7 sul lavoro tenutosi a Torino.