14 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Movimento 5 stelle

Rinnovabili, Di Maio contro le aziende petrolifere

Il vicepresidente della Camera: «Noi vogliamo un piano energetico che renda l'Italia libera dai fossili entro il 2050 e si può fare. L'unico problema è il conflitto di interessi: finché i partiti di governo ricevono finanziamenti dalle lobby non si riuscirà mai a cambiare rotta»

ROMA - Rinnovabili, Luigi Di Maio contro le aziende petrolifere. Il vicepresidente della Camera: «Noi vogliamo un piano energetico che renda l'Italia libera dai fossili entro il 2050 e si può fare. L'unico problema è il conflitto di interessi: finché i partiti di governo ricevono finanziamenti dalle lobby non si riuscirà mai a cambiare rotta».