30 settembre 2020
Aggiornato 12:00
è allarme igienico-sanitario

Blatte nei ristoranti di Roma, insetti sulla pizza in un locale di via Casilina

Dopo la chiusura - per insetti e mancanza di igiene - del Mc Donald's della stazione Termini e di un noto rostorante a piazza Barberini, è la volta di una pizzeria a taglio a Torpignattara

ROMA - Non solo emergenza topi nella capitale. L'allarme igienico-sanitario scoppiato a Roma rischia ora di estendersi e coinvolgere anche i locali pubblici. La denuncia arriva oggi dal Codacons, che si è rivolto ai Nas per segnalare l'ennesimo episodio di presenza di animali che mette a rischio la salute dei cittadini. Dopo la chiusura del Mc Donald's della stazione Termini e del ristorante di piazza Barberini (entrambi chiusi per mancanza di igiene), è infatti la volta di una pizzeria a Torpignattara.

Codacons: Insetti sulla pizza in vendita
«Abbiamo presentato un esposto ai Nas dopo aver ricevuto delle segnalazioni relative ad una pizzeria a taglio ubicata in via Casilina nella zona di Torpignattara - spiega il presidente Carlo Rienzi - Dalle denunce ricevute è emersa la presenza di insetti sulla pizza in vendita presso il locale, gestito da personale cinese. In particolare è stata ravvisata la presenza di moscerini e mosche ma soprattutto di blatte che si muovevano indisturbate tra le teglie dove era posto il cibo venduto ai consumatori e direttamente sopra la pizza esposta al pubblico».

Chiediamo la chiusura immediata del locale
Rienzi poi aggiunge: «Abbiamo chiesto ai Nas di eseguire una ispezione presso il locale e disporne la chiusura immediata, considerato il mancato rispetto delle basilari norme igieniche e sanitarie. Invitiamo i cittadini a segnalare casi analoghi e a denunciare tutte le situazioni in cui la salute pubblica viene messa a rischio dalla presenza di insetti, topi e altri animali portatori di malattie».