24 ottobre 2020
Aggiornato 05:00
i fondi per il giubileo migliorano la sanità regionale

Zingaretti inaugura il nuovo poliambulatorio di Civitavecchia

All'ospedale San Paolo c'è ora un centro polispecialistico

ROMA - Taglio del nastro a Civitavecchia per il poliambulatorio specialistico dell'Ospedale San Paolo. Ad inaugurare la nuova struttura il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, insieme al direttore generale della Asl Roma F, Giuseppe Quintavalle, spiegando che si tratta di un"opera che fa parte del progetto complessivo di ristrutturazione ed ampliamento dell'Ospedale San Paolo di Civitavecchia finanziato dalla Regione Lazio con un importo complessivo di 8 milioni e 300mila euro con il quale sono stati potenziati ed adeguati i sistemi centrali di distribuzione elettrica, la rete idrica e fognaria, gli impianti termici e di condizionamento, il completamento della viabilità interna, e la realizzazione completa del nuovo Servizio Immuno Trasfusionale nell'area ex Rianimazione.

Zingaretti: Stiamo migliorando la sanità pubblica
Il Poliambulatorio specialistico ubicato si trova nei locali dell' ex Pronto Soccorso e sarà in grado di fornire assistenza sanitaria dalla ginecologia, alla pneumologia, la reumatologia; allergologia, senologia, problematiche legate all'obesità, elettroencefalografia, neurologia, anestesia, epatologia, dermatologia e ancora endocrinologia, neurochirurgia e chirurgia ambulatoriale. «Un lavoro - ha detto Zingaretti - che non è solo uno stanziamento economico, ma che unisce la passione di tutti quelli che lo hanno realizzato. Un luogo che rimette al centro la persona, sia gli operatori sanitari che i malati. Si può migliorare la sanità pubblica» ha sottolineato il governatore.    

Nessuno resterà escluso dai fondi per il Giubileo
Nonostante l'inaugurazione del poliambulatorio specialistico, sono in molti, a Civitavecchia, a nutrire preoccupazioni sul futuro dei fondi regionali. «Per fortuna non ci sono polemiche. Io vengo a Civitavecchia ogni tre mesi a inaugurare un reparto. Sono venuto tre mesi fa a inaugurare la maternità, sono oggi per il Poliambulatorio. Nessuno è stato estromesso da nulla, finalmente nel Lazio c'è una pianificazione sanitaria che dà ai territori quello che è giusto»: così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell'inaugurazione presso l'ospedale San Paolo di Civitavecchia, a chi gli chiedeva in merito alle polemiche relative all'esclusione della città dai fondi sanitari per il Giubileo, ha preferito rassicurare gli animi dei presenti. (Fonte Askanews)