19 luglio 2024
Aggiornato 23:00
In astensione anche i Servizi Funebri

Ama, sciopero lunedì 19

L'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Roma sciopera lunedì prossimo per 24 ore. Ama assicura che il servizio minimo essenziale sarà garantito, ma la regolarità dei turni riprenderà solo il giorno successivo. A scioperare saranno anche gli Operatori dei Servizi Funebri

ROMA«Le Organizzazioni Sindacali del comparto di Igiene Ambientale FP-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORT, FIADEL E USI hanno proclamato uno sciopero dei dipendenti aziendali per l'intera giornata di lunedì 19 ottobre a sostegno di una serie di rivendicazioni di carattere generale». A comunicarlo è l'azienda romana che si occupa della raccolta dei rifiuti in città.

Anche gli Operatori dei Servizi Funebri in sciopero
Ama spiega che «l'astensione dal lavoro riguarderà tutti i turni previsti nell'arco delle 24 ore, a partire dal primo turno mattutino di lunedì 19, per concludersi intorno alle ore 04:30 della mattina del giorno successivo, martedì 20 ottobre». Lo sciopero non pregiudicherà, ovviamente, i servizi minimi essenziali, che verranno assicurati da Ama. Ad essere interessati dallo sciopero anche gli operatori dei Servizi Funebri e Cimiteriali.

Gli interventi di emergenza garantiti
Ama garantisce, inoltre, che gli interventi di emergenza saranno assicurati 24 ore su 24, con l'attivazione dei numeri della Centrale Operativa AMA: 0651693339, 0651693340, 0651693341. Ama fa presente che «potrebbero verificarsi dei disagi nella regolare erogazione dei servizi normalmente assicurati. L'azienda conta nella collaborazione di tutti i cittadini e li invita a non abbandonare sacchetti dei rifiuti in terra in presenza di eventuali cassonetti non svuotati». Il servizio riprenderà regolarmente con il primo turno del 20 ottobre.