15 dicembre 2019
Aggiornato 22:30
Forum pubblico

Vercelli avvia il percorso al piano strategico Vercelli 2020

Nel corso di due giornate di incontri con la cittadinanza, saranno raccolte le idee e i punti di vista dei vercellesi

VERCELLI - Saranno sufficienti 6 minuti per descrivere la Vercelli che si vuole. Per farlo basta iscriversi a uno dei tavoli tematici del primo Forum pubblico di ascolto della comunità vercellese, organizzato dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Maura Forte.

Questo forum pubblico è un percorso di costruzione del piano strategico denominato Vercelli 2020. Promosso dal Comune con l'assistenza tecnica di Mecenate 90 ha ottenuto il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e della Confindustria di Vercelli. Il primo appuntamento ufficiale sarà venerdì 8 maggio a partire dalle 16, e le sessioni tematiche saranno affrontate tra le 17 e le 19. Sabato 9, invece, le sessioni tematiche saranno tra le 9 e le 12 a cui seguiranno, alle 12,30, le conclusioni. Gli incontri si svolgeranno al Teatro Civico. Nel corso della prima giornata alla cittadinanza verrà presentato il progetto di realizzazione del Piano Strategico, con gli obiettivi, la metodologia e le attività di partecipazione che coinvolgeranno le diverse componenti della comunità. Durante la seconda giornata, invece, si svolgeranno cinque sessioni tematiche su argomenti chiave oggetto del Piano Strategico. In questi momenti sarà possibile acquisire interventi del pubblico interessato che in precedenza si sia iscritto utilizzando un apposito form on line disponibile sul sito web del Comune.

LE TEMATICHE - Le sessioni tematiche riguardano diversi argomenti. Il primo è il patrimonio e le attività culturali, intese come risorse per l'innovazione sociale e culturale e lo sviluppo delle industrie culturali e creative. Innovazione e valorizzazione delle vocazioni e delle tipicità sarà un altro degli argomenti affrontati nella chiave di lettura di essere una nuova strategia per la competitività territoriale. Altri temi saranno la qualità e la rigenerazione urbana, con il LabUrbano per ridisegnare la città resiliente e del riciclo urbano. Così vale anche l'obiettivo della città smart da perseguire attraverso l'innovazione per l'efficienza dei servizi e la partecipazione attiva dei cittadini. Ultima tematica affrontata saranno le nuove sfide dell'economia: idee e progetti innovativi per costruire un futuro sostenibile. Ogni intervento non dovrà superare i sei minuti ed è possibile iscriversi a una sola sessione tematica. Tramite posta elettronica sarà possibile inviare ulteriori pareri, contributi e osservazioni entro 15 giorni dalla conclusione del Forum.