16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Cronaca

Bari: arrestati 4 baby rapinatori anche grazie a Facebook

Sono stati tutti identificati, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio pubblico ed ai loro profili social i quattro giovanissimi componenti della banda che, nel marzo scorso, hanno rapinato un bar di Bisceglie

BARI - Sono stati tutti identificati, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio pubblico ed ai loro profili Facebook, i quattro giovanissimi componenti della banda che, nel marzo scorso, pistola in pugno, tenendo l'esercente sotto tiro hanno rapinato 3.700 euro in un bar di Bisceglie. Si tratta di un 19enne, di un 21enne e di due minori del luogo che dovranno rispondere, a vario titolo, di rapina in concorso, detenzione e porto illegale di armi e di furto di autovettura. I primi due sono finiti in manette in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica, mentre i complici sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i minorenni di Bari. Le indagini sono state portate a termine dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari.