20 febbraio 2020
Aggiornato 18:30
Chiesa Cattolica

«In cento giorni il Papa ha cambiato la Chiesa»

L'editoriale di apertura di «Famiglia Cristiana» in uscita questa settimana è dedicato ai primi cento giorni di Pontificato di Papa Francesco

ROMA - «In cento giorni il Papa ha cambiato la Chiesa». L'editoriale di apertura di Famiglia Cristiana in uscita questa settimana è dedicato ai primi cento giorni di pontificato. Francesco, un Papa che «sconcerta l'istituzione», cha «da la scossa» ma, secondo Famiglia Cristiana, «nelea continuità del Concilio e del magistero dei suoi predecessori». «I sondaggi lo danno in cima al gradimento degli italiani con percentuale impressionante: 85 per cento, secondo Demopolis. Certo, ha contribuito a cambiare l'immagine della Chiesa, a spazzar via gli scandali».

C'E' CHI VUOLE DEPOTENZIARLO - «Ora c'è attesa per le riforme della Curia romana e dello Ior, ma questi non sono il cuore della Chiesa. Se non funzionano secondo i princìpi del Vangelo, vanno riformati. Ha chiesto a otto cardinali del mondo di aiutarlo nel rinnovamento. Per lo Ior sta facendo ancor di più. E per vederci chiaro ha convocato anche gli economi delle maggiori congregazioni religiose. Intanto, ha ricordato (due volte in cento giorni) che san Pietro non aveva una banca. Ingenuo pauperista francescano, che come Francesco si spogliò nudo rinunciando alle vesti di broccato? A qualcuno l'analisi potrebbe piacere, per depotenziare anche questo Papa».