5 giugno 2020
Aggiornato 09:30
Giustizia | Processo Mediaset

«Berlusconi ricoverato fino domani, stasera nuova visita»

«In questo momento il presidente Silvio Berlusconi non è più sotto osservazione ambulatoriale ma è ricoverato presso l'unità operativa di oftalmologia, sta seguendo tutte le terapie indicate». Lo spiega il medico di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, a Tgcom24

ROMA - «In questo momento il presidente Silvio Berlusconi non è più sotto osservazione ambulatoriale ma è ricoverato presso l'unità operativa di oftalmologia, sta seguendo tutte le terapie indicate». Lo spiega il medico di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, a Tgcom24.

BERLUSCONI SEGUE SEMPRE LE NOSTRE INDICAZIONI - «Riteniamo che ci possa essere un momento importante stasera quando verrà valutato dal prof. Bandello, direttore dell'unità operativa, che deciderà sia se proseguire delle terapie sia per il ricovero, certo è che rimarrà ricoverato fino a domani mattina. Il presidente Berlusconi segue sempre le nostre indicazioni, non ci è arrivata notizia di un ricovero per ragioni extrasanitarie. Auspichiamo che non gli si diano informazioni che lo turbino ulteriormente».
«In questo momento il suo unico problema è quello di cui abbiamo parlato, c'è un cordone sanitario intorno a lui, va tenuto al riparo da gossip, rivisitazioni della realtà o fantasie. Non entro - dice ancora Zangrillo - nelle dinamiche che hanno portato i magistrati a decidere, posso solo approfondire quello che è il problema dal punto di vista sanitario: il presidente Berlusconi ha una grave patologia infiammatoria della parte anteriore dell'occhio, si chiama uveite o anche iridociclite, vanno indagate le cause e va trattata con cautela e costanza. Le ragioni che hanno imposto il ricovero sono due: monitorare l'evoluzione dopo la terapia, perché è stata modificata dopo l'aggravamento del quadro, la seconda è poter somministrare questa terapia, che è a domicilio, e non è somministrata con quella precisione che è necessaria, dato un quadro che non accenna a migliorare e che anzi negli ultimi dieci giorni è decisamente peggiorato».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal