16 dicembre 2019
Aggiornato 14:00
Elezioni 2013

Maroni: «Grillo è un bluff»

Il neo presidente della Regione Lombardia: «Quando si arriva alle cose concrete si scopre chi sono i grillini»

VARESE - Per Roberto Maroni, segretario federale della Lega Nord e nuovo presidente della Regione Lombardia, «Grillo è un bluff e presto si svelerà questo bluff. È per questo che deve continuare a alzare i toni. Quando si arriva alle cose concrete si scopre chi sono i grillini». Intervenuto a una festa della Lega a Varese in piazza Podestà per celebrare la sua vittoria, Maroni ha detto che quello in corso tra Pier Luigi Bersani e Beppe Grillo «non è un dialogo. Si insultano. Grillo sa bene che rischia nel giro di pochi mesi di perdere tutto il consenso che ha accumulato e la sfida che gli lancio è che noi dimostreremo ai cittadini del nord che sappiamo risolvere i loro problemi».