9 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
Centrodestra | Elezioni Politiche 2013

Berlusconi: «Mi sono speso senza risparmio»

Il leader del PDL: «Almeno per ora, per quanto ci riguarda, l'obiettivo è stato raggiunto. Sono orgoglioso di questa difficile rincorsa che ci ha portato a cogliere un innegabile risultato politico»

ROMA - «Almeno per ora, per quanto ci riguarda, l'obiettivo è stato raggiunto. Sono orgoglioso di questa difficile rincorsa che ci ha portato a cogliere un innegabile risultato politico. Credo di avere mostrato a tutti che è bello battersi per i propri ideali, puntare su proposte concrete, senza mai giocare la carta dell'insulto e dell'odio». Lo afferma il leader del Pdl Silvio Berlusconi, in un video messaggio.

MI SONO SPESO SENZA RISPARMIO - «C'è una frase con cui ho iniziato la mia discesa in campo nel '94 e poi ripetuta e conosciuta da tutti ho detto: 'l'Italia è il Paese che paese che amo' ed è sempre commuovente vedere come questo mio sentimento sia stato ancora una volta così ricambiato. Vorrei abbracciarli tutti uno per uno e ringraziarli per aver rinnovato la loro fiducia e me e al Pdl premiando il nostro impegno in difesa della libertà».
«Questo consenso - dice ancora Berlusconi - merita la mia gratitudine in un momento di profondo disgusto per la politica che noi per primi condividiamo e ha consentito al nostro movimento di confermare la sua missione della libertà. Non posso non essere orgoglioso per la difficile rincorsa e l'innegabile risultato. Io mi sono speso senza risparmio, credo di aver dimostrato a chi ha la mia età e ai giovani quanto è bello e nobile battersi per i propri ideali combattere nell'arena televisiva e puntare sul coraggio delle idee e proposte senza mai giocare la carta dell'odio e dell'insulto e della demonizzazione degli avversari».