25 luglio 2021
Aggiornato 18:00
Politica & Giustizia

Lepore: «Papa mente su Berlusconi, tutelerò la dignità dei PM»

«Se la lettera al Premier è vera agirò a difesa della Procura di Napoli»

NAPOLI - «Respingo queste accuse» e «me ne dispiaccio: non è la prima volta che Alfonso Papa invece di difendersi accusa». In ogni modo, «sono pronto, dopo verifica dell'accusa, a tutelare nelle sedi opportune la dignità, l'onore e il corretto operato di questa Procura e dei suoi sostituti». Lo ha affermato il Procuratore Capo di Napoli Giovandomenico Lepore, commentando la pubblicazione su Liberodi una lettera del deputato Pdl Alfonso Papa al Premier Silvio Berlusconi in cui si paventa la possibilitàò di una scarcerazione di Papa da parte dei Pm in cambio di una chiamata in causa del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.