20 novembre 2019
Aggiornato 20:00
Caso Romano

Verdi: «Ora i Deputati delle opposizioni si dimettano in massa»

Bonelli: «Alla Camera ennesima vergogna del berlusconismo»

ROMA - «Oggi abbiamo assistito all'ennesima vergogna del berlusconismo». Lo ha affermato il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, commentando il voto con cui la Camera ha respinto la mozione di sfiducia nei confronti del Ministro delle Politiche agricole Romano.

«Il governo Berlusconi e questa maggioranza hanno calpestato la dignità dell'Italia e ogni giorno che passa mettono un abisso tra le istituzioni dai cittadini - continua il leader ecologista -. Questa legislatura passerà alla storia come la legislatura della vergogna: ormai è chiaro che la Lega di Bossi è più attaccata alle poltrone del governo Berlusconi che non alla sua base».

«Noi Verdi ribadiamo la proposta che abbiamo lanciato dopo il voto su Milanese: i parlamentari delle opposizioni parlamentari presentino in massa le proprie dimissioni, inviandone copia al Capo dello Stato - conclude Bonelli -. Questo è l'unico modo per salvare l'Italia dal governo Berlusconi che sta portando nel baratro economico, politico e morale l'Italia».