14 luglio 2020
Aggiornato 22:00
Area Falck

Penati: Denaro ritrovato estraneo ai fatti contestati

L'ex Presidente della Provincia di Milano: «Sono tutti provenienti dal mio conto corrente»

MILANO - Gli undici mila euro in contanti trovati dalle forze dell'ordine nell'abitazione dell'ex presidente della provincia di Milano, Filippo Penati, sono estranei ai fatti contestati. Lo precisa lo stesso Penati in uno stringato comunicato.

«In merito ai contanti trovati a casa mia, in un'unica stanza, la mia camera da letto, durante la perquisizione - si legge in una nota - torno a ribadire che sono tutti provenienti dal mio conto corrente, come è facilmente riscontrabile, e nulla hanno a che vedere con i fatti che mi vengono contestati, vecchi di 12 anni fa».