14 ottobre 2019
Aggiornato 11:30
Inchiesta P4

La Camera autorizza l'arresto di Papa, 319 sì e 293 no

Accolta a scrutinio segreto la proposta della Giunta immunità

ROMA - La Camera, con 319 voti a favore e 293 contrari, ha autorizzato la richiesta di arresto per il deputato autosospesosi dal gruppo Pdl Alfonso Papa, inoltrata dai magistrati napoletani che indagano sulla cosiddetta P4. A scrutinio segreto, la Camera ha accolto la proposta favorevole all'arresto avanzata dalla Giunta per le autorizzazioni a procedere di Montecitorio. Il voto segreto era stato chiesto dai gruppi Pdl dei Responsabili Moffa. Le opposizioni avevano chiesto senza successo la rinuncia al voto segreto. A favore dell'arresto si erano dichiarati in aula i gruppi Pd, Terzo Polo, Idv e Lega. Contro Pdl e Responsabili.