31 marzo 2020
Aggiornato 09:30
San Raffaele

Rutelli: Nessun controllo sui bilanci, Formigoni dormiva?

«Il Governatore lombardo si svegli o almeno apra gli occhi»

ROMA - «E' il momento che Formigoni si svegli poiché ha dormito abbastanza. O se non altro ha tenuto gli occhi chiusi». Lo afferma il leader Api Francesco Rutelli, commentando l'ammontare dei debiti del San Raffaele.

«Possibile - domanda- che nessuno abbia controllato i bilanci del San Raffaele? Come è possibile che si sia arrivati a un miliardo di debiti? Come è possibile che i copiosi accreditamenti della regione Lombardia e dei Ministeri della Sanità e della Ricerca, a vantaggio delle attività scientifiche del San Raffaele, non siano stati accompagnati da serie verifiche dei bilanci da parte dei revisori contabili per cui oggi ci troviamo di fronte a un terribile dramma umano, associato a una spaventosa crisi economica?«

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal