5 dicembre 2019
Aggiornato 22:30

Wulff offre a Napolitano concerto in Campidoglio

Domani l'incontro a braccio tra i Presidenti e gli studenti a villa Vigoni

ROMA - Il Presidente della Repubblica Federale, Christian Wulff, è in visita oggi e domani in Italia, ospite del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La visita ufficiale di Wulff in Italia si aprirà nel pomeriggio al Quirinale dove il Presidente tedesco è atteso per un incontro con successiva conferenza stampa comune alle 16,30. Quindi, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia Wulff offre questa sera a Napolitano e agli italiani un concerto della Deutsche Kammerphilarmonie Bremen nella piazza del Campidoglio a Roma che inizierà alle 20.

Il programma della prestigiosa Deutsche Kammerphilarmonie Bremen, che suona di fronte ai Presidenti, ai rappresentanti del governo italiano e a oltre 600 ospiti, prevede - tra l'altro - la Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92 di Beethoven guidata dal M° Paavo Järvi. Il concerto sarà trasmesso in diretta su Rai Radio3 per l'Italia e da Radio Bremen in Germania. La Deutsche Kammerphilharmonie Bremen, fondata nel 1980, era inizialmente un'associazione di studenti di musica a Francoforte sul Meno. In seguito ad un'entusiasmante esibizione davanti all'ONU nel 1983, è diventata nel 1987 una orchestra camerale di professionisti. Dal 1992 la Kammerphilharmonie ha sede nella città libera anseatica di Brema e da là è cresciuta fino a divenire un'orchestra di fama mondiale. Il repertorio dell'orchestra si estende dal barocco fino alla musica contemporanea. Dal 2004, il Direttore Artistico è il Direttore d'Orchestra estone Paavo Järvi. Il punto centrale della collaborazione tra Järvi e l'Orchestra sono le sinfonie di Ludwig van Beethoven. Frutto di questa collaborazione è il «Progetto Beethoven», ovvero l'esecuzione di tutte le sinfonie di Ludwig van Beethoven, che è stato accolto dai critici con molto entusiasmo e si è pregiato di riconoscimenti. La registrazione su CD del repertorio di Beethoven rappresenta un'incisione unica nella storia musicale. Insieme a Paavo Järvi e ad altri Direttori d'Orchestra di altissimo livello nonché a rinomati solisti la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen si esibisce in numerosi concerti e festival nazionali ed internazionali.

Domani, poi, presso il Centro italo-tedesco di Villa Vigoni a Loveno di Menaggio sul Lago di Como, i due Presidenti discuteranno con un gruppo di giovani italiani e tedeschi sul futuro dell'Europa. Si tratterà di un vero e proprio botta e risposta a braccio a 360 gradi fra i presidenti di Germania e Italia e gli studenti. Il centro italo-tedesco per l'eccellenza europea di Villa Vigoni promuove le relazioni italo-tedesche in uno spirito europeo nei campi della scienza, della formazione e della cultura, incluse le loro connessioni economiche, sociali e politiche. Il centro organizza convegni e dibattiti tra studiosi italo-tedeschi per permettere uno scambio costante del sapere e delle esperienze ed è finanziato da Italia e Germania.