20 novembre 2019
Aggiornato 20:00
Manovra finanziaria

Errani: Le Regioni sono tutte preoccupate

Il Presidente dell'Emilia Romagna: «Intervento pesantissimo mette a rischio i servizi essenziali»

FIRENZE - «Ieri in Conferenza Stato Regioni abbiamo dato un primo giudizio della manovra, che è unanime e di forte preoccupazione». Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna, Vasco Errani, parlando con la stampa, a Firenze, dove il Pd presenta «Le nostre idee per il federalismo». A chi chiede se gli enti locali, al di là degli schieramenti politici, faranno fronte comune contro la manovra, Errani ha risposto che la Conferenza ha espresso «una forte preoccupazione rispetto ad una politica che va in direzione opposta alle scelte che si finge di fare quando si parla di federalismo fiscale».

Con la manovra, ha concluso Errani, «si fa un intervento pesantissimo sulle regioni e gli enti territoriali, ma il problema non sono le regioni o i comuni, sono i servizi».